Article
Misure di prevenzione e messa in sicurezza di emergenza anche senza responsabile della contaminazione?
27 luglio 2021

Misure di prevenzione e messa in sicurezza di emergenza anche senza responsabile della contaminazione?

di Andrea Gallarini Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Sezione Seconda Bis, 24 maggio 2021, n. 6046 – Pres. Elena Stanizzi, Est.  Brunella Bruno – Omissis (Avv.ti Federico Tedeschini e Angelo Caliendo) c. Ministero della Transizione Ecologica (Avvocatura Generale dello Stato), Roma Capitale (Avv. Angelo Raimondo) e nei confronti di Omissis. Se è vero che è...

Article
Discarica abusiva e confisca obbligatoria del sito. la irrilevanza ai fini della esclusione della misura delle condotte riparatorie del reo.
26 luglio 2021

Discarica abusiva e confisca obbligatoria del sito. la irrilevanza ai fini della esclusione della misura delle condotte riparatorie del reo.

di Enrico Fassi Corte di Cassazione, Sez. III – 3 febbraio 2021 (dep. 6 maggio 2021), n. 17387 – Pres. Izzo, Est. Di Stasi – ric. C.R. Alla condanna (ovvero alla applicazione della pena ai sensi dell’art. 444 cpp) per la contravvenzione di cui all’art. 256, III, d.lgs. n. 152/2006, consegue sempre, e ciò anche...

Article
Il principio di precauzione in tema di bonifica
20 giugno 2021

Il principio di precauzione in tema di bonifica

di Emanuele Pomini  T.A.R. PUGLIA, Bari, Sez. II – 13 marzo 2021, n. 462 – Pres. Adamo, Est. Allegretta – S. S.r.l. (avv.ti Profeta e Reggi) c. Comune di Barletta (Avv.ti Caruso e D’Ambrosio) Il principio di precauzione ambientale comporta l’obbligo per le autorità amministrative competenti di stabilire una tutela anticipata rispetto alla fase di...

Article
La curatela può essere chiamata a risanare il sito dove ha svolto l’attività produttiva la società fallita
20 maggio 2021

La curatela può essere chiamata a risanare il sito dove ha svolto l’attività produttiva la società fallita

di Alessandro Kiniger T.A.R. Marche, sez. I – 12 marzo 2021, n. 207  Pres. Conti, Est. Capitanio – Fallimento M. s.r.l. in Liquidazione (avv. Galvani) c. Regione Marche (avv. De Bellis), Comune di Loreto (avv. Filippucci) e altri (n.c.) Il principio “chi inquina paga” non esclude la legittimazione passiva rispetto agli obblighi di ripristino, bonifica,...

Article
Reato di inquinamento ambientale: i criteri di concretezza e misurabilità dell’offesa al bene tutelato
18 febbraio 2021

Reato di inquinamento ambientale: i criteri di concretezza e misurabilità dell’offesa al bene tutelato

di Roberto Losengo e Carlo Melzi d’Eril Corte di Cassazione, Sez. III – 9 ottobre 2020 (dep. 8 gennaio 2021), n. 392 – Pres. Sarno, Est. Andreazza – ric. PM in proc. M. Per la configurabilità del delitto di inquinamento ambientale di cui all’art. 452-bis c.p. l’accertamento del concreto pregiudizio non richiede necessariamente la prova...