Article
La responsabilità da reato ambientale dell’appaltatore e del committente: un recente arresto giurisprudenziale conforme all’orientamento più rigoroso
1 dicembre 2022

La responsabilità da reato ambientale dell’appaltatore e del committente: un recente arresto giurisprudenziale conforme all’orientamento più rigoroso

Di Mario Arienti Corte di Cassazione, Sez. III – 21 giugno 2022 (dep. 19 settembre 2022), n. 34397 – Pres. Ramacci, Est. Cerroni – Ric. V.G. e altri In tema di gestione dei rifiuti, l’appaltatore, per la natura del rapporto contrattuale che lo vincola al compimento di un’opera o alla prestazione di un servizio, con...

Article
L’intermediario senza detenzione
3 novembre 2022

L’intermediario senza detenzione

di Federico Peres Cass. pen., Sez. III, sentenza 3 agosto 2022, n. 30582 – Pres. Ramacci – Est. Aceto – Ric. Z.M./G.D. L’intermediario senza detenzione di rifiuti, intendendosi come tale anche il procacciatore, gestendo rapporti commerciali con più impianti di recupero e/o smaltimento, permette ai produttori di raggiungere un impianto idoneo a recuperare o smaltire...

Article
Sul concetto di rifiuto e sulla sua indifferenza rispetto all’eventuale valore commerciale allo stesso attribuito
3 novembre 2022

Sul concetto di rifiuto e sulla sua indifferenza rispetto all’eventuale valore commerciale allo stesso attribuito

di Enrico Fassi Corte di Cassazione, Sez. III Penale – 17 maggio 2022 (dep. 5 luglio 2022), n. 25633 – Pres. Sarno, Est. Aceto – ric. N.M. La qualifica di un materiale come rifiuto viene attribuita, in base ai criteri generali dettati dalla normativa nazionale e comunitaria vigente, a seconda delle caratteristiche merceologiche possedute dal...

Article
Tenuità del fatto e sversamento di materiali sul terreno: una riflessione alla luce della c.d. “riforma Cartabia” (D.lgs. n.150/2022).
3 novembre 2022

Tenuità del fatto e sversamento di materiali sul terreno: una riflessione alla luce della c.d. “riforma Cartabia” (D.lgs. n.150/2022).

Di Vincenzo Morgioni Corte di Cassazione, Sez. III – 1° giugno 2022 (dep. 1° agosto 2022), n. 30681 – Pres. Ramacci, Est. Noviello – ric. Varriale Va esclusa la riconoscibilità della causa di non punibilità per la particolare tenuità del fatto, in considerazione, sia del quantitativo consistente di materiale sversato sul terreno sia, seppur implicitamente,...

Article
Attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti: come si deve declinare il contributo del dipendente affinché egli sia suscettibile di incriminazione?
3 novembre 2022

Attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti: come si deve declinare il contributo del dipendente affinché egli sia suscettibile di incriminazione?

di Giulia Rota CASSAZIONE PENALE, Sez. III – 28 aprile 2022 (dep. 27 maggio 2022), n. 20734 – Pres. Di Nicola, Est. Galtiero – ric. T.L. Nel settore dei rifiuti vige il principio, sotteso all’esigenza di assicurare un elevato livello di tutela dell’ambiente di diretta derivazione dalla normativa comunitaria basata sulla regola del “chi inquina...

Article
Per la Cassazione “appiccare il fuoco” e “alimentare il fuoco”… pari sono
30 settembre 2022

Per la Cassazione “appiccare il fuoco” e “alimentare il fuoco”… pari sono

di Alberta Leonarda Vergine e Martina Raffinetti CASSAZIONE PENALE, Sez. II – 19 maggio 2022 (dep. 23 giugno 2022), n. 24302 – Pres. Rago, Est. Mantovano– ric. S.A. + altri L’identificazione del delitto di combustione illecita di rifiuti di cui all’art. 256 bis D.Lgs. n. 152/2006 quale “reato di pericolo” comporta l’estensione della condotta penalmente...

Article
Inosservanza delle autorizzazioni ambientali: (ancora) sui profili di offensività nei reati di pericolo astratto
30 settembre 2022

Inosservanza delle autorizzazioni ambientali: (ancora) sui profili di offensività nei reati di pericolo astratto

di Elisa Marini CASSAZIONE PENALE, Sez. III – 29 aprile 2022 (dep. 14 giugno 2022), n. 23091 – Pres. Andreazza, Est. Scarcella– ric. Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Asti (in proc. a carico di G.G.) In tema di violazione delle prescrizioni contenute nell’autorizzazione rilasciata per la gestione di rifiuti, il giudizio sull’offensività “in...