Article
La Corte di Giustizia UE interviene sulla deroga ai limiti per le emissioni in atmosfera
2 maggio 2023

La Corte di Giustizia UE interviene sulla deroga ai limiti per le emissioni in atmosfera

di Federico Peres CORTE DI GIUSTIZIA DELL’UNIONE EUROPEA – SEZ. II, CAUSA C-375/21 DEL 9.3.2023 «L’articolo 15, paragrafo 4, della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 novembre 2010, relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento), in combinato disposto con l’articolo 18 di quest’ultima e con gli articoli 13 e...

Article
Direttiva 2001/42/CE sulla VAS: la Corte di Giustizia sulla nozione di “piani e programmi”
2 maggio 2023

Direttiva 2001/42/CE sulla VAS: la Corte di Giustizia sulla nozione di “piani e programmi”

di Paolo Bertolini e Najwa Hamidallah Corte di Giustizia (Settima Sezione) 9 marzo 2023, Causa C-9/22 – pres. M.L. Arastey Sahún, est. F. Biltgen e J. Passer – avv. gen. J. Kokott. Un piano rientra nell’ambito di applicazione dell’articolo 2, lettera a), e dell’articolo 3, paragrafi 2 e 3, della direttiva 2001/42/CE qualora, in primo luogo, sia stato...

Article
La legittimazione ad agire delle associazioni a tutela dell’ambiente alla luce del diritto internazionale ed europeo
3 gennaio 2023

La legittimazione ad agire delle associazioni a tutela dell’ambiente alla luce del diritto internazionale ed europeo

di Federico Vanetti e Cristiano Ciuffa Corte di Giustizia (Grande Sezione) 8 novembre 2022, Causa C-873/19 – pres. K. Lenaerts, est. P.G. Xuereb – Deutsche Umwelthilfe eV c. Bundesrepublik Deutschland, con l’intervento di Volkswagen AG. L’articolo 9, paragrafo 3, della Convenzione sull’accesso alle informazioni, la partecipazione del pubblico ai processi decisionali e l’accesso alla giustizia in...

Article
Autorizzazione integrata ambientale: l’estensione della vita della discarica non è una modifica sostanziale
4 agosto 2022

Autorizzazione integrata ambientale: l’estensione della vita della discarica non è una modifica sostanziale

di Paola Brambilla CORTE DI GIUSTIZIA UE, sez. IV  – 2 giugno 2022 – causa C‑43/21 – Pres. Lycourgos, Rel. Bonichot – Avv. Gen. Kokott – Repubblica Ceca c. Ministero dell’Ambiente e al. L’art. 3 paragrafo 9, della direttiva 2010/75/UE relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento) deve essere interpretato nel senso che...

Article
Il deterioramento temporaneo di un corpo idrico superficiale secondo la direttiva 2000/60/CE
1 luglio 2022

Il deterioramento temporaneo di un corpo idrico superficiale secondo la direttiva 2000/60/CE

di Chiara Maria Lorenzin CORTE DI GIUSTIZIA UNIONE EUROPEA, II Sez., 5 maggio 2022, causa C-525/20 Presidente (e relatore) J. Passer – Association F. N. E. (con B. Hogommat) contro Premier Ministre e Ministre de la Transition Ecologique et Solidaire (T. Stehelin, W. Zemamta e E. Toutain Agenti) – Commissione (C. Valero e O. Beynet...

Article
I rifiuti urbani indifferenziati sottoposti a trattamento meccanico: le criticità della classificazione
1 maggio 2022

I rifiuti urbani indifferenziati sottoposti a trattamento meccanico: le criticità della classificazione

di Federico Peres Corte di Giustizia, sez. VIII, causa C 315-20, 11.11.2021 – Regione Veneto c. P.E. s.r.l. L’articolo 3, paragrafo 5, e l’articolo 11 del regolamento (CE) n. 1013/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 giugno 2006, relativo alle spedizioni di rifiuti, devono essere interpretati nel senso che, tenuto conto dei principi...

Article
Conservazione degli habitat naturali: il caso del cricetus cricetus
27 dicembre 2021

Conservazione degli habitat naturali: il caso del cricetus cricetus

di Chiara Maria Lorenzin CORTE UE, II Sez., 28 ottobre 2021, causa C‑357/20, Pres. e rel. A. Arabadjiev L’articolo 12, paragrafo 1, lettera d), della direttiva 92/43/CEE del Consiglio, del 21 maggio 1992, relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche, dev’essere interpretato nel senso che la nozione...

Article
Accesso alle informazioni ambientali contenute nei fascicoli giudiziari
20 maggio 2021

Accesso alle informazioni ambientali contenute nei fascicoli giudiziari

di Chiara Maria Lorenzin CORTE DI GIUSTIZIA UE, Prima Sezione, 15 aprile 2021 – causa C-470/19, Pres. e Rel. J.‑C.  Bonichot L’articolo 2, punto 2, della direttiva 2003/4/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28 gennaio 2003, sull’accesso del pubblico all’informazione ambientale, deve essere interpretato nel senso che esso non disciplina l’accesso alle informazioni...