Home corte costituzionale
Article
Sul principio di co-decisione tra Stato e Regione nei procedimenti di pianificazione paesaggistica
26 gennaio 2021

Sul principio di co-decisione tra Stato e Regione nei procedimenti di pianificazione paesaggistica

di Ada Lucia De Cesaris Corte Cost. 17 novembre 2020, n. 240 – Pres. Morelli, Red. De Pretis – Presidente del Consiglio dei Ministri (Avvocatura Generale dello Stato) c. Regione Lazio (Avv. Caravita di Toritto) L’approvazione da parte della Regione del Piano Territoriale Paesistico Regionale (PTPR) senza la partecipazione degli organi ministeriali competenti (MIBACT) viola...

Article
Il regime intertemporale della “oblazione amministrativa ambientale”
14 dicembre 2020

Il regime intertemporale della “oblazione amministrativa ambientale”

di Roberta Mantegazza CORTE COSTITUZIONALE – 13 novembre 2020 n. 238 (pubblicazione in G.U. 18.11.2020) – Pres. Morelli, Rel. Amoroso   L’art. 318-octies cod. ambiente, nella parte in cui prevede che la causa estintiva contemplata dal precedente art. 318-septies non si applichi ai procedimenti penali per i quali sia stata esercitata l’azione penale alla data...

Article
L’inquinamento olfattivo dinanzi alla corte costituzionale: stabiliti i confini tra legislazione statale e regionale
16 dicembre 2019

L’inquinamento olfattivo dinanzi alla corte costituzionale: stabiliti i confini tra legislazione statale e regionale

di Matteo Ceruti  Corte Costituzionale – 16 luglio 2019, n. 178 – Pres. Lattanzi, Est. Barbera – Presidente del Consiglio dei Ministri (Avv. Stato) c. Regione Puglia (Avv. Bucci).  E’ fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 1, comma 2, lettere a) e b), della legge regionale Puglia n. 32 del 16 luglio 2018 (Disciplina...

Article
Confermato il divieto per le regioni di limitare la tutela ambientale statale
15 ottobre 2019

Confermato il divieto per le regioni di limitare la tutela ambientale statale

di Jacopo Gentili   Corte Costituzionale 19 marzo 2019 n. 118 – Pres. Lattanzi, Red. Antonini – Presidente del Consiglio dei ministri (avv. Palmieri) c. Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste (avv. Guzzetta)  La Corte Costituzionale sancisce l’illegittimità costituzionale di due norme introdotte nella legislazione regionale della Valle d’Aosta, comportanti l’una la possibilità di escludere dalla...

Article
Consumo di suolo: poteri regionali e attribuzioni degli enti locali
16 settembre 2019

Consumo di suolo: poteri regionali e attribuzioni degli enti locali

di Lorenzo Spallino  CORTE COSTITUZIONALE, 16 luglio 2019, n. 179 – Pres. Lattanzi, Red. Antonini Intervenendo in tema di consumo di suolo, la Corte Costituzionale fissa alcuni principi di rilevanza nazionale in punto rapporti tra poteri delle Regioni e attribuzioni degli enti locali, definitivamente acclarando che la funzione di pianificazione comunale resta assegnata al livello...

Article
Intangibili dal legislatore regionale il provvedimento unico, la conferenza di servizi ed il campo applicativo della procedura di v.i.a.
16 settembre 2019

Intangibili dal legislatore regionale il provvedimento unico, la conferenza di servizi ed il campo applicativo della procedura di v.i.a.

Di Matteo Ceruti CORTE COSTITUZIONALE – 19 giugno 2019, n. 147 – Pres. Lattanzi, Est. Barbera – Presidente del Consiglio dei Ministri (Avv. Stato) c. Regione Autonoma Valle d’Aosta (Avv. Guzzetta). Sono illegittimi gli artt. 10, 12 e 13 della legge regionale Valle d’Aosta n. 3 del 2018, per contrasto con l’art. 117, comma 2,...

Article
Art. 318 septies t.u.a.: la corte costituzionale dichiara non fondata una questione di legittimità costituzionale relativa all’adempimento tardivo
4 luglio 2019

Art. 318 septies t.u.a.: la corte costituzionale dichiara non fondata una questione di legittimità costituzionale relativa all’adempimento tardivo

di Ginevra Ripa CORTE COSTITUZIONALE – 9 aprile 2019, n. 76 – Pres. Lattanzi – Rel. Amoroso Non è manifestamente irragionevole la disparità di trattamento nel pagamento dell’oblazione tra adempimento tardivo della prescrizione in materia ambientale ai sensi dell’art. 318 septies, comma 3 D.Lgs. 152/2006 e in materia infortunistica ai sensi dell’art. 24, comma 3 D.Lgs. 758/1994, trattandosi...

Article
Il recepimento dei princìpi sulle rinnovabili nella legislazione regionale
4 luglio 2019

Il recepimento dei princìpi sulle rinnovabili nella legislazione regionale

di Elisa Maria Volonté  Corte Costituzionale – 15 aprile 2019, n. 86 – Pres. Lattanzi, Red. Sciarra – Presidenza del Consiglio dei Ministri (Avv.ti De Bellis e Palmieri). La sentenza in commento accoglie parzialmente le doglianze della Presidenza del Consiglio dei Ministri avverso due distinte leggi della Regione Basilicata, nella parte in cui queste ultime...

Article
Competenza del legislatore regionale e limiti agli interventi di semplificazione autorizzativa delle opere idrauliche
4 giugno 2019

Competenza del legislatore regionale e limiti agli interventi di semplificazione autorizzativa delle opere idrauliche

di Federico Vanetti e Andrea Oggioni CORTE COSTITUZIONALE, 13 marzo 2019 n. 44 – Pres. Lattanzi, Red. Barbera – Presidenza del Consiglio dei Ministri (Avv. Stato Palmieri) c. Regione Liguria (avv. Pafundi) In materia di polizia idraulica, il legislatore regionale non può derogare al regime autorizzativo previsto dal legislatore nazionale per il rilascio del nulla...

Article
Illegittimità costituzionale del piano di adeguamento della gestione integrata dei rifiuti adottato tramite legge regionale
3 giugno 2019

Illegittimità costituzionale del piano di adeguamento della gestione integrata dei rifiuti adottato tramite legge regionale

di Linda Gavoni  CORTE COSTITUZIONALE, 28 febbraio 2019 n. 28 – Pres. Lattanzi, Red. Barbera – Presidenza del Consiglio dei Ministri (Avv. Stato Guida) c. Regione Abruzzo (avv. Valeri).  Stante la competenza esclusiva dello Stato sulla materia della tutela dell’ambiente e dell’ecosistema (cui afferisce la disciplina dei rifiuti) e la conseguente “riserva di amministrazione” posta...

  • 1
  • 2