Article
La gestione dei percolati di discarica e la “problematica PFAS” tra principio di precauzione e principio di proporzionalità

La gestione dei percolati di discarica e la “problematica PFAS” tra principio di precauzione e principio di proporzionalità

di Linda Gavoni T.A.R. LOMBARDIA, Brescia, Sez. I, 26 marzo 2019, n. 278 – Pres. Politi; Est. Tenca – Indecast S.r.l. (avv.ti Chilosi e Martelli) c. Provincia di Mantova (avv.ti Persegati Ruggerini, Salemi e Noschese) e altri Secondo la normativa nazionale (art. 208, dodicesimo comma, D.Lgs. 152/2006) e regionale lombarda (art. 8, terzo comma, L.r....

Article
La tutela delle garanzie partecipative nel procedimento di individuazione del responsabile dell’inquinamento e la tutela del proprietario incolpevole nei casi di inquinamento storico

La tutela delle garanzie partecipative nel procedimento di individuazione del responsabile dell’inquinamento e la tutela del proprietario incolpevole nei casi di inquinamento storico

Di Elena Capone TAR Lombardia, Milano, Sez. III, 09 aprile 2019, n. 794 – Pres. Di Benedetto; Est. Cozzi – Comune di Pavia (Avv.ti Baroni e Fedeli) c. Provincia di Pavia (Avv. Bernardo) ed altri Nel procedimento volto ad individuare il responsabile della potenziale contaminazione di un’area, qualora uno degli Enti territoriali partecipi al procedimento...

Article
Bonifica dei siti contaminati: valori di concentrazione per sostanze non tabellate

Bonifica dei siti contaminati: valori di concentrazione per sostanze non tabellate

di Claudia Galdenzi e Federico Boezio CONS. STATO, Sez. V, 10 aprile 2019, n. 2346 – Pres. Caringella – Est. Grasso – Regione Lombardia (Avv. Cederle) c. C. S.r.l. (Avv.ti Lirosi, Capria, Marocco). Ai fini della determinazione della soglia di concentrazione rilevante per le sostanze inquinanti non tabellate (formaldeide ed esametilentetrammina) non appare arbitrario utilizzare...

Article
Il principio europeo di precauzione travolge la norma nazionale che consente al pubblico del delfinario il nuoto nella vasca degli animali

Il principio europeo di precauzione travolge la norma nazionale che consente al pubblico del delfinario il nuoto nella vasca degli animali

di Paola Brambilla T.A.R. LAZIO, Sez. II bis, 27 marzo 2019, n. 5892 – Pres. Stanizzi, Est. Fratamico, LAV ONLUS (Avv. Squintu) c. MINISTERO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE, MINISTERO DELLA SALUTE, MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI (Avvocatura dello Stato), ACQUARIO DI GENOVA, COSTA EDUTAINMENT S.P.A. (n.c.) e ZOOMARINE...

Article
Annotazioni in tema di autorizzazione al trattamento dei rifiuti: il caso della ventilazione forzata del CDR

Annotazioni in tema di autorizzazione al trattamento dei rifiuti: il caso della ventilazione forzata del CDR

di Carlo Tanzarella T.A.R. Lombardia, Brescia, Sez. I, 21 settembre 2018, n. 885 – Pres. Est. Politi – S.I.E.M. S.p.A. (Avv. Gianolio) c. Provincia di Mantova (Avv.ti Persegati Ruggerini e Noschese) La ventilazione forzata del CDR è un’operazione di trattamento finalizzata al recupero dei rifiuti, e come tale deve essere espressamente autorizzata Con la decisione...

Article
Il cinghiale di campagna e il cinghiale di città. Prelievi e controlli per l’equilibrio dei diversi ecosistemi

Il cinghiale di campagna e il cinghiale di città. Prelievi e controlli per l’equilibrio dei diversi ecosistemi

di Paola Brambilla CORTE COSTITUZIONALE, 16 ottobre 2018, n. 206 – Pres. Lattanzi, Red. Morelli PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (Avvocatura dello Stato) c. REGIONE LOMBARDIA (Avv. Marini) L’art. 3, comma 1, della L.R. Lombardia 17 luglio 2017 n. 19, in tema di gestione faunistica-venatoria del cinghiale e recupero degli ungulati feriti, è costituzionalmente illegittimo...